Skip to content

Come diventare insegnante di italiano: i requisiti

Come diventare insegnante di italiano: i requisiti | C

Sovente, chi nutre una forte passione per la lingua nazionale è mosso dal desiderio di farne in qualche modo anche la sua professione, e una delle soluzioni favorite è la via dell’insegnamento: ma qual è il percorso per diventare insegnante di italiano?

La prima cosa da sapere è che questo cambia a seconda della destinazione specifica a cui si vuole puntare, con differenze quindi tra l’insegnamento nelle scuole primarie, medie e superiori, così come tra la scuola pubblica e quella privata, oltre che l’insegnamento in università e come lingua straniera.

Di seguito vediamo allora tutti i passaggi e i requisiti richiesti.


Indice dei contenuti

    1. Scuola pubblica
    2. Università
    3. Scuole private
    4. Italiano come lingua straniera

Scuola pubblica

Ogni indirizzo, come vedremo, avrà le sue specifiche richieste in tema di titolo di studio e non solo.

Per insegnare italiano nella scuola pubblica primaria si necessita di una laurea in scienze della formazione primaria, per insegnare ai bambini di età compresa dai 6 ai 10 anni, e di un diploma magistrale (ottenuto entro il 2002) per insegnare ai bambini in età pre-scolare, quindi presso la scuola d’infanzia. L’abilitazione viene ottenuta a seguito del completamento della laurea magistrale e del periodo di tirocinio, a cui seguirà l’iscrizione al concorso pubblico per la cattedra di ruolo, oppure iscriversi in seconda fascia delle graduatorie di istituto per ottenere supplenze a tempo determinato.

La scuola pubblica secondaria richiede come titolo una laurea magistrale nella propria classe di insegnamento (lettere moderne e antiche, lingue, storia, geografia), ma anche:

  • 24 CFU (crediti formativi universitari) in materie antropo-psico-socio-pedagogiche;
  • concorso pubblico (uno ogni 2 anni a partire dal 2018);
  • abilitazione all’insegnamento ottenuta completando il FIT (Formazione Iniziale Tirocinio).

🎓 Vedi anche: Entro quale termine conseguire i 24 CFU?

È importante qui sottolineare che, a seguito del D.L. 59/2017, si necessita di passare prima il concorso pubblico per poi accedere al FIT. Chi ha ottenuto invece l’abilitazione all’insegnamento secondo le regole precedenti a questo decreto, o che figura abbia tre anni di servizio prima del 2017 può diventare insegnante di ruolo attraverso concorsi speciali.

Nel 2019, le cose sono cambiate ulteriormente con la riforma introdotta dalla Legge di Bilancio, la quale ha soppresso il FIT in favore di un concorso abilitante direttamente collegato a un percorso annuale di formazione e prova.

Le classi di concorso per insegnare italiano nella scuola pubblica sono le seguenti:

  • A-11, Discipline letterarie e latino;
  • A-12, Discipline letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado;
  • A-22, Italiano, storia e geografia nella scuola secondaria di I grado.

Torna su

Università

Il percorso per diventare professore di italiano all’università, sia che si intenda diventare professore ordinario oppure associato, prevede l’accesso a un concorso pubblico se in possesso di titoli e curriculum degni di nota per ciò che concerne insegnamento, ricerca e pubblicazioni; o eventualmente, la chiamata diretta.

Il professore di prima fascia ha un elevato livello di esperienza e può provenire sia dal mondo accademico, sia essere nominato in quanto figura di riferimento nel proprio ambito.

Il professore di seconda fascia è invece solitamente chi ha concluso il ciclo di studi terziario, e sul suo punteggio in graduatoria incidono il numero di titoli, pubblicazioni e relazioni alle conferenze.

Torna su

Scuole private

L’insegnamento di italiano nelle scuole paritarie richiede l’abilitazione all’insegnamento. Questa, dal 2016 prevede l’accesso a seguito del concorso pubblico, in maniera contraria rispetto a quanto accadeva precedentemente, ma per quanto riguarda le scuole paritarie non si necessita di superare il concorso pubblico, ma bensì di essere in possesso di laurea, 24 CFU e di accedere al primo anno del FIT, per ottenere un diploma di specializzazione per l’insegnamento secondario.

Torna su

Italiano come lingua straniera

Nel caso infine in cui si voglia intraprendere il percorso per insegnare italiano in qualità di lingua straniera nel settore pubblico, si necessita di superare il tradizionale iter per diventare insegnante e iscriversi successivamente alla classe di concorso A-23.

Qualora invece si volesse lavorare nel settore privato, ci si dovrà rifare ai requisiti degli specifici enti che se ne occupano, i quali hanno in genere determinate richieste in termini di corsi di laurea e certificazioni.

CSU Point Academy può accompagnarti nel percorso di formazione per diventare insegnante di italiano con la nostra consulenza e corsi e certificazioni idonee con i requisiti richiesti.

Contattaci ora!

Condividi l'articolo con i tuoi amici!
SEGUICI SUI SOCIAL
LE ULTIME NEWS
Sviluppo e formazione: CSU Academy diventa Ambasciatore di Calabria
Sviluppo e formazione: CSU Academy diventa Ambasciatore di Calabria
In occasione del #VergariDay, l’evento tenutosi il 13 e il 14 aprile a Mesoraca per celebrare il compleanno della Riserva…
TFA sostegno IX ciclo: le date e la struttura delle prove
TFA sostegno IX ciclo: le date e la struttura delle prove
Per l’anno accademico 2023/2024, il Ministero dell’Università ha autorizzato l’organizzazione dei corsi di specializzazione per l’insegnamento di supporto agli studenti…
Apertura GPS 2024: il via per metà aprile?
Apertura GPS 2024: il via per metà aprile?
Si è concluso un importante incontro al Ministero dell’Istruzione e del Merito riguardante la bozza dell’Ordinanza Ministeriale che stabilirà le…
CORSI DI LAUREA ECAMPUS

Scopri tutta la nostra offerta formativa di eCampus. Sfrutta CSU Academy per avere PROMO uniche, un tutoraggio maggiore e supporto a 360° per laurearti online.

I nostri corsi formativi richiedono solo una webcam e possono essere svolti da ogni device.
I nostri percorsi formativi sono costantemente aggiornati per offrire sempre una formazione valida e attuale.

Scopri le PROMO disponibili su tutti nostri corsi CSU Point Academy.

Sei interessato ad uno dei nostri corsi?
Per ricevere maggiori informazioni, contattaci!
FAI ANCORA IN TEMPO!
AUMENTA IL PUNTEGGIO DOCENTI
Fino a +11 Punti in GPS