Skip to content

Scienze e Tecniche Psicologiche – L24

Descrizione corso

Il corso di laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche L-24 dell’ università online eCampus permette allo studente di acquisire le conoscenze necessarie sia per collaborare con uno psicologo affiancandolo nell’elaborazione della diagnosi, sia per svolgere autonomamente alcune attività nel settore. Intende formare una figura professionale esperta nelle discipline psicologiche di base con competenze nelle metodiche sperimentali e nell’utilizzo di strumenti di indagine in ambito personale e sociale.

Il corso di laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche è finalizzato all’acquisizione delle competenze e conoscenze che caratterizzano i diversi settori della psicologia e delle scienze umane e biologiche a essa connesse. Fornisce la preparazione necesssaria per padroneggiare gli strumenti concettuali, metodologici e tecnici dell’analisi e dell’intervento psicologico e consente l’ammissione alla laurea magistrale in Psicologia (titolo indispensabile per accedere alla professione di psicologo)

Il corso di laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche si pone i seguenti obiettivi specifici di formazione sulle conoscenze e competenze:
› acquisizione di solide conoscenze di base nei principali settori disciplinari della psicologia
› acquisizione dei fondamenti teorici e metodologici che caratterizzano i vari ambiti della psicologia, nel quadro di una formazione interdisciplinare attenta alle dimensioni biologiche, neuropsicologiche, filosofiche, pedagogiche, antropologiche e sociologiche
› acquisizione di adeguate conoscenze di tipo metodologico e di ricerca sia attraverso insegnamenti specifici, sia attraverso seminari
› acquisizione di competenze operative e applicative di primo livello, specialmente negli ambiti disciplinari della psicologia generaledello sviluppoclinica e sociale
› acquisizione di adeguate conoscenze e competenze applicative, per l’elaborazione dei dati ai fini di ricerca e per la gestione dell’informazione attraverso i comuni strumenti informatici

Dettagli

Sbocchi occupazionali

Il corso di laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche consente l’acquisizione di alcune competenze professionali necessarie per operare, sotto la direzione di uno psicologo specialista, nelle istituzioni, in aziende pubbliche e privatescuole di ogni ordine e grado, organizzazioni sociali private e pubbliche, presso direzioni Risorse Umane di enti pubblici o aziende private e presso cooperative che operano nel sociale.

Il laureato in Scienze e Tecniche Psicologiche, previa iscrizione alla sezione B dell’Albo Professionale degli Psicologi, può svolgere (sotto la supervisione di uno psicologo iscritto alla sezione A dell’Albo) la professione di Dottore in Tecniche Psicologiche nei termini previsti dalla legge (DPR 328/01 e L I70/03), ovvero nel settore delle tecniche psicologiche per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro e nel settore delle tecniche psicologiche per i servizi alla persona e alla comunità. Formano oggetto dell’attività dei Dottori in Tecniche Psicologiche:
› la partecipazione a progetti per la promozione dello sviluppo delle potenzialità di crescita individuale e di integrazione sociale;
› interventi di tipo psicoeducativo e attività di promozione della salute, di modifica dei comportamenti a rischio, di inserimento e partecipazione sociale;
› interventi per la riabilitazione, rieducazione funzionale e integrazione sociale di soggetti con disabilità, deficit neuropsicologici, disturbi psichiatrici o con dipendenza da sostanze;
› interventi diretti a sostenere la relazione genitore-figlio e a sviluppare reti di sostegno;
› applicazione di protocolli per l’orientamento professionale, per l’analisi dei bisogni formativi, per la selezione e la valorizzazione delle risorse umane;
› utilizzo di test e di altri strumenti standardizzati per l’analisi del comportamento, dei processi cognitivi, delle opinioni e degli atteggiamenti, dei bisogni e delle motivazioni, dell’interazione sociale, dell’idoneità psicologica a specifici compiti e condizioni;
› collaborazione nella costruzione, adattamento e standardizzazione di strumenti di indagine psicologica.
Gli sbocchi professionali concernono principalmente l’attività professionale di tipo psicologico, in strutture pubbliche e private, nelle istituzioni educative, nelle imprese e nelle organizzazioni del terzo settore.

Didattiche del corso

Il percorso di studi prevede:

  • Seminari
  • Attività di laboratorio
  • Esperienze applicative reali o simulate

Materie di studio

1° anno:
Psicologia generale, Psicologia dello sviluppo e psicologia dell’educazione, Psicometria, Discipline Demoetnoantropologiche, Biologia applicata, Neurofisiologia, Lingua inglese, Fondamenti di informatica.
2° anno:
Psicologia sociale, Psicologia dello sviluppo tipico e atipico, Filosofia della mente, Metodologia della ricerca, Psicologia Clinica, Psichiatria, Psicologia fisiologica e delle emozioni.
3° anno:
Psicologia Dinamica, Neuropsicologia, Psicologia della comunicazione, Psicologia delle organizzazioni, Psicologia del lavoro, Tirocini, Prova finale.

Seminari a scelta: Dinamiche intrapsichiche e interpersonali in contesti giudiziari – Aspetti neurobiologici delle dipendenze Analisi dei dati – Test WISC e BIG FIVE Questionnaire – La stesura di progetti nell’ambito della psicologia di comunità

Esami a scelta: Psicologia clinica della disabilità – Criminologia clinica e psicopatologia forense – Motivazione e crescita personale – Psicologia scolastica – Metodologia della ricerca sociale – Etica della comunicazione- Psicologia generale II – Psicologia della salute – La violenza di genere: aspetti giuridici, psicologici e sociologici

Ciclo di workshop pratici L’integrazione degli alunni stranieri a scuola – Aspetti applicativi della psicodiagnostica psicodinamica – Strumenti di valutazione e tecniche di intervento nei casi di DSA e ADHD – La qualità della relazione caregiver-bambini e il suo effetto sui legami di attaccamento: strumenti e procedure osservative – Psicodiagniostica della personalità: i test Rorschac e MMPI-2 il gioco d’azzardo patologico: aspetti diagnostici e d’intervento

I nostri servizi

  • Orientamento e assistenza
  • Tutor dedicato durante l’intero percorso accademico
  • Simulazioni d’esame
  • Webinar
  • Aule virtuali per le esercitazioni di gruppo

Modalità d'iscrizione

La domanda d’iscrizione deve essere compilata On-Line tramite il form di registrazione e richiesta info, ed ha validità di un anno dalla data di accesso alla piattaforma di studio. Ultimata la compilazione del form vi risponderemo il prima possibile fornendo ulteriori informazioni sul corso. Se si vuole procedere all’iscrizione basterà inviare il contratto compilato e firmato tramite e-mail, unitamente ad un valido documento di identità, al codice fiscale ed alla copia del pagamento della prima rata o dell’intero importo. L’iscrizione ha validità di un anno solare dall’attivazione della piattaforma di studio. Si richiede l’invio della documentazione esclusivamente in formato PDF.

FAI ANCORA IN TEMPO!
AUMENTA IL PUNTEGGIO DOCENTI
Fino a +11 Punti in GPS