Skip to content

Ingegneria civile – LM 23 – curriculum Gestione, manutenzione e controllo del costruito

Descrizione

Il corso di laurea magistrale in Ingegneria civile e ambientale curriculum Gestione, Manutenzione e Controllo del Costruito risponde alla necessità di formare ingegneri con un elevato livello di specializzazione, capaci di mantenere in efficienza strutture e infrastrutture, dato che nel tempo esse sono soggette ad alterazioni fisico meccaniche che possono pregiudicarne le prestazioni attese. Al termine del percorso di studi, gli studenti avranno appreso gli aspetti teorico scientifici della matematica e delle altre scienze di base, oltre che la cultura d’impresa e l’etica professionale. Sapranno:
– ideare, pianificare, progettare e gestire sistemi costruttivi, processi e servizi complessi ed eventualmente innovativi;
– sviluppare procedure di valutazione del rischio, tecniche di manutenzione e controllo delle strutture e infrastrutture.

Dettagli

Sbocchi occupazionali

I laureati possono inserirsi nel mondo del lavoro come liberi professionisti o come dipendenti di elevato livello nelle pubbliche amministrazioni, nelle società di servizi e nelle industrie operanti nel settore della produzione di materiali e manufatti per l’edilizia, nelle imprese di costruzioni anche specializzate nel ripristino, restauro e manutenzione, nei laboratori operanti nel settore delle indagini su materiali e in enti preposti alla gestione e manutenzione dell’edilizia e delle infrastrutture. Possono affrontare, inoltre, tematiche progettuali e di controllo avanzate, anche di notevole complessità, e occuparsi della gestione e della manutenzione di opere civili e infrastrutture.

Didattiche del corso

L’impianto didattico vuole fornire agli studenti una solida preparazione specialistica sulla sicurezza delle strutture e delle infrastrutture, anche esistenti, attraverso corsi di tipo avanzato relativi alla:
valutazione della sicurezza delle costruzioni; sicurezza di opere e sistemi geotecnici; interventi di miglioramento e adeguamento sismico; procedure di valutazione del rischio e tecniche di manutenzione e controllo strutturale, di consolidamento e rinforzo delle strutture delle costruzioni esistenti, anche con tecniche e materiali innovativi, sistemi e infrastrutture di trasporto, opere idrauliche di difesa e per l’utilizzo e lo sfruttamento delle risorse idriche. Intende inoltre fare in modo che gli studenti sappiano: risolvere problemi che richiedono conoscenze interdisciplinari con particolare riferimento a tematiche di grande attualità; utilizzare strumenti per il calcolo automatico e la progettazione assistita delle strutture e delle infrastrutture, fornendo nel contempo la conoscenza dei fenomeni fisici necessaria all’applicazione di metodi speditivi per il controllo e la formulazione di un giudizio critico sui risultati. Gli studenti completano il percorso formativo mediante un tirocinio presso studi di progettazione, imprese di costruzioni, enti pubblici e un impegnativo lavoro di tesi, durante il quale l’allievo, sotto la guida di un docente, deve realizzare un progetto oppure condurre uno studio su argomenti di frontiera dell’Ingegneria Civile, svolgendo attività di modellazione teorica o numerica e attività sperimentali in laboratorio.

Modalità di studio

Le lezioni sono disponibili online, precaricate sulla piattaforma. 

Lo studente può scegliere se sostenere gli esami in modalità telematica o presso la sede più vicina.

Tutti gli esami prevedono una prova scritta. Tuttavia lo studente ha la possibilità di richiedere una prova orale sostitutiva o integrativa di quella scritta.

La prova scritta si compone di 23 domande a risposta chiusa e 2 domande a risposta aperta o a risposta sintetica.

I nostri servizi

  • Orientamento e assistenza
  • Tutor dedicato durante l’intero percorso accademico
  • Simulazioni d’esame
  • Webinar
  • Aule virtuali per le esercitazioni di gruppo

Modalità d'iscrizione

La domanda d’iscrizione deve essere compilata On-Line tramite il form di registrazione e richiesta info, ed ha validità di un anno dalla data di accesso alla piattaforma di studio. Ultimata la compilazione del form vi risponderemo il prima possibile fornendo ulteriori informazioni sul corso. Se si vuole procedere all’iscrizione basterà inviare il contratto compilato e firmato tramite e-mail, unitamente ad un valido documento di identità, al codice fiscale ed alla copia del pagamento della prima rata o dell’intero importo. L’iscrizione ha validità di un anno solare dall’attivazione della piattaforma di studio. Si richiede l’invio della documentazione esclusivamente in formato PDF.

CONOSCI LA "WORKER PASS"?
PROMO PER LAVORATORI
Laureati online in breve tempo!